Il Loreto Basket vince anzi stravince il campionato regionale abruzzese di Promozione.

 

La squadra è composta da un gruppo di appassionati che si raggruppano intorno alla loro passione una quindicina di ragazzi provenienti dal paese e dai centri vicini (Pianella, Penne, Chieti) , il martedì ed il giovedì sera si sono ritrovati nel palatenda della scuola media per preparare gli incontri del sabato o della domenica. Quest' anno oltre alla tradizionale attività nei vari campionati giovanili e in quella del mini basket la società ha prestato tanta attenzione sulla prima squadra che, con solo 2 sconfitte fuori casa,ha conquistato la promozione in serie D,mantenendo imbattuto il campo amico. Lo storico presidente Paolo Evangelista, sollecitato dal responsabile delle attività giovanili e di mini basket Fabrizio Tini, nel mese di luglio ha dato l' OK per tentare l' avventura. Fabrizio ha coinvolto nell' avventura tanti amici che fino allo scorso anno militavano nella Pallacanestro Pianella, così ad un gruppo gia coeso si sono aggiunti alcuni ragazzi venuti da Chieti completando il rooster in quei ruoli leggermente scoperti. La costante cavalcata ha visto la compagine aprutina sempre al vertice e solo in due occasioni durante la stagione hanno visto il risultato a loro sfavore. Il gruppo è composto da atleti esperti, da giovani volenterosi, da grintosi ed affidabili ragazzi che si sono ben amalgamati e hanno conquistato l importante risultato. Durante la stagione si sono avvicendati tanti uomini, alcuni solo per brevi periodi, tanti per l'intero campionato. All' inizio del campionato faceva parte del rooster anche Giacomo di Flavio passato poi a giocare in serie c con il Sulmona, tra coloro che hanno fatto parte del gruppo e che poi per vari motivi hanno abbandonato citiamo Cristian Di Panfilo, Matteo Franzese, Alessio Turchi., Pierfrancesco Delle Monache, Luca Palma... Tra i nuovi arrivati citiamo invece i teatini Marco Di Muzio, uomo d ordine, Marco Di Pietrantonio grande grinta, carattere e penetrazioni, Tra i giovani ricordiamo gli under 19 D' Angelo Pierdomenico e Melone Diego (gran protagonista dell' ultima partita di campionato),e gli under 17 Luca Speziale, Lorenzo Tranquilli, Alessio Dolente. E poi gli storici “Amici” : Fabrizio Tini, atleta, preparatore atletico, istruttore mini basket, allenatore giovanili e punto di riferimento tra la squadra e la società. Stefano Giancaterino, un lungo in grado di giocare in 3 ruoli ed in grado di colpire sia da sotto che da fuori. Pozzi Carlo e Antonucci Andrea sempre pronti e disponibili a lavorare per la squadra sia in difesa che in attacco senza pretendere minutaggi superiori. D' Attanasio Flavio unico vero Loretese doc. infine da ultimo e non l'ultimo il “giovanissimo 41 enne” Aternino Lauducci in grado di gestire tutte le situazioni, impegnandosi sempre e dando costantemente il 101%, esperto pivot e esempio da seguire, suoi il tiro della vittoria nell' ultima partita e l' ultimo rimbalzo a 5 secondi dalla fine. In questi giorni la società ha raccolto i frutti di una stagione ad alto livello. A fine anno è arrivata quindi una promozione cercata, voluta,e festeggiata. Intanto il Settore Giovanile e il Centro Minibasket crescono. Tutto ciò grazie alla sapiente programmazione che va incrementata e che preveda per altri anni : - la stabilizzazione in serie D, - la definitiva e permanente presenza negli allenamenti ed in partita di un coach e sembra che De Luca possa soddisfare tale esigenza, - il miglioramento dell' attività giovanile, - un ulteriore boom degli iscritti ai corsi di mini basket, - un aumento nei rapporti di collaborazione con le istituzioni scolastiche, con le società ed i centri mini basket amici. Auspichiamo e auguriamoci un incremento del lavoro a favore dei ragazzi di Loreto Aprutino e dei comuni limitrofi. Dopo i festeggiamenti per la conquista della promozione in serie D la prossima tappa sarà il camp estivo che la società sta organizzando a Fara San Martino dal 28 giugno al 5 luglio. Ad majora.
ranieri di battista-

e-max.it: your social media marketing partner

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie o clicca qui