Il Campionato è terminato da poco più di due settimane e con il numero uno dell'Asd Mosciano calcio proviamo a tirare le somme di questa stagione sportiva.

 

Presidente, la sua squadra nelle ultime due competizioni dopo un avvio deludente è riuscito a risalire la china ed è riuscito alla fine a posizionarsi nelle prime posizioni di classifica. Considerando rendimento e risultati ottenuti è soddisfatto della squadra?

“Sono molto soddisfatto del rendimento e dei risultati ottenuti. Importantissimo il cambio di marcia avuto nel girone di ritorno ripagato alla fine con il quinto posto finale. Sinceramente ad inizio campionato pensavo che i risultati potessero essere migliori, ma così non è stato e siamo corsi ai ripari e i pochi cambiamenti effettuati ci hanno ripagato nel migliore dei modi. Vedendo anche il rendimento delle squadre che ci hanno preceduto, alla fine, posso affermare che sono soddisfatto. Peccato per i vari infortuni che ci hanno penalizzato nel corso della stagione e per qualche abbandono anticipato. Apro e chiudo la parentesi sul “caso” Facibeni senza alimentare nessun tipo di polemica. Io e Paolo abbiamo parlato lungamente sulla sua decisione di abbandonare la prima squadra a poche settimane dalla fine del campionato e ci siamo chiariti. Ne' approfitto per ringraziarlo personalmente per il lavoro svolto sia come portiere nella prima squadra sia come allenatore della categoria “Giovanissimi”. Noi come Società alla fine abbiamo accettato la sua decisione, ma ci siamo tutelati da tali comportamenti futuri e alla fine,con sofferenza ma all' unanimità , abbiamo deciso di sanzionare questa decisione con una multa.”

Se tornasse indietro nel tempo quali sono le operazioni di mercato che non rifarebbe?

“Rifarei tutte le scelte di mercato fatte. Ero convinto e sono convinto delle mie scelte non le cambierei assolutamente.”

Pensa che la classifica a fine campionato abbia rispecchiato i reali valori delle squadre?

“Si, considerato anche il percorso fatto e per il percorso fatto dalle altre squadre che ci hanno preceduto. La quinta posizione rispecchia al meglio tutto il sacrificio e l'impegno profuso e sono soddisfatto della classifica finale.”

Anche il settore giovanile sta iniziando a dare i suoi frutti, come la vittoria del campionato Juniores…

“Sono molto soddisfatto dell' obbiettivo raggiunto. Questo storico traguardo non lo considero come un punto di arrivo ma un punto di partenza. Da come ho detto più volte nel corso della stagione il settore giovanile è il punto cardine del nostro operato. Noi vogliamo che il settore giovanile torni ad essere florido e produca molti nuovi calciatori. Siamo consapevoli che non sia un lavoro semplice, ma siamo convinti delle nostre idee e crediamo nel potenziale dei nostri ragazzi e pian piano le soddisfazioni stanno arrivando e noi siamo contentissimi di questo.”

Uno sguardo al futuro: da dove e da cosa si ripartirà?

“Si ripartirà con l'obbiettivo di fare sempre meglio. Quest' anno abbiamo fatto meglio dell' anno scorso e sicuramente cercheremo di fare qualche passo avanti anche la prossima stagione. Si ripartirà dallo stesso blocco societario che ha lavorato bene e che ha messo passione ed impegno nella propria mansione e anche per quanto riguarda la prima squadra anche qui si ripartirà dal blocco principale.”

Ringraziamenti da fare?

“Ringrazio tutti nessuno escluso. Ringrazio tutta la dirigenza per il lavoro svolto, lo staff tecnico per l'impegno ed il sacrificio, tutti i collaboratori e tutte le persone che mi sono stati vicino e che mi hanno sostenuto e che hanno reso possibile questo bel cammino. Rivolgo un ringraziamento speciale, dopo la separazione consensuale che si è avuta in settimana, per la profonda stima e gratitudine a mister Natali in virtù della qualificata opera svolta quest' anno e al quale vanno i miei migliori auspici per il futuro. Mister Natali è riuscito a dare una scossa importante al cammino di questa squadra e nonostante le molteplici difficoltà è riuscito a riportare il Mosciano calcio nei primi posti in classifica. Ribadisco a nome mio ma anche a nome di tutta la Società i nostri più sinceri ringraziamenti per la professionalità dimostrata,l'impegno e la dedizione profusi in questi mesi con la maglia giallorossa e gli augurariamo le migliori fortune personali e professionali.”

 

Eleonora Paolini

 

e-max.it: your social media marketing partner

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie o clicca qui